ITALIANO L2 - LIVELLO B1

PROTOTIPO TEST INFORMATIZZATO E PROVA SCRITTA

 

Istruzioni generali per l’esame finale

 

L’esame finale di competenza linguistica di italiano L2 si compone di tre prove:

-          test informatizzato (di cui trovi un esempio qui di seguito)

-          prova di composizione scritta (di cui trovi alcuni esempi qui di seguito)

-          prova orale (il lettore di italiano L2 potrà darti indicazioni in proposito).

 

Ogni prova è valutata in centesimi. Il voto finale dell’esame è dato dalla media dei tre punteggi. Per accedere alla prova scritta e alla prova orale bisogna aver superato il test informatizzato con un voto pari almeno a 55/100.

La sufficienza (voto minimo) dell’esame è 60/100.

 

Per svolgere il test informatizzato bisogna iscriversi on-line nel sito del C.L.A. nelle date indicate dal calendario di testing: osserva sempre bene il sito per non perdere le date utili!

 

Il test informatizzato dura 55 minuti, durante i quali svolgerai, nell’ordine le quattro prove seguenti:

  1. prova d’ascolto
  2. prova di lettura e comprensione
  3. prova grammaticale
  4. prova di comprensione testuale – cloze test

Finita una prova non si può più tornare indietro, quindi devi essere molto sicuro del tuo lavoro quando clicchi su “Continua” per passare alla prova successiva.

 

Quando hai finito il test informatizzato, se hai ottenuto almeno 55 punti, puoi accedere alla prova scritta, che si svolgerà sempre in laboratorio al computer.

Ti viene consegnata una traccia da svolgere nel tempo massimo di 55 minuti.

 

Consigli per svolgere il test prototipo

Di seguito abbiamo creato un esempio di test informatizzato di livello B1.

Per poter capire realmente se sei pronto per affrontare l’esame finale di livello B1 ti consigliamo di:

 

-          provare a svolgere il test con le condizioni dell’esame (senza aiuto del vocabolario o della grammatica, in 55 minuti, una prova alla volta senza mai tornare indietro)

-          solo alla fine consultare le chiavi che sono riportate in coda al test

-          provare il test prima della fine delle lezioni così, se hai dei dubbi, puoi andare nelle ore di tutorato dal lettore e ricevere delle spiegazioni

 

Dopo le chiavi del test abbiamo inserito anche alcuni esempi di tracce per la prova di composizione scritta del livello B1. Per poter capire realmente se sei pronto per affrontare l’esame finale di livello B1 ti consigliamo di:

-          provare a svolgere la prova scritta con le condizioni dell’esame (senza aiuto del vocabolario o della grammatica, in 55 minuti, al computer)

-          portare la tua composizione al lettore durante le ore di tutorato in modo da capire quali sono stati i tuoi errori e cosa devi ancora studiare

-          provare la composizione scritta prima della fine delle lezioni così, se hai dei dubbi, puoi andare nelle ore di tutorato dal lettore e ricevere delle spiegazioni


 

ITALIANO L2 - LIVELLO B1

PROTOTIPO TEST INFORMATIZZATO

 

1. PROVA D’ASCOLTO

 

Ascolterai un dialogo tra il signor Corte Alessandro e la receptionist  dell’hotel Minerva di Verona.

Decidi se le seguenti affermazioni sono vero o false.

 

 

2 punti per ogni risposta esatta

 

 

 

PRENOTAZIONE ALL’HOTEL MINERVA

 

1.  Il signor Corte ha prenotato una stanza per 2 notti V F
2. La signora Corte ha fatto la prenotazione alcuni giorni  prima V F
3. Il signor Salvatore è ammalato V F
4. La prenotazione è stata fatta con il nome della moglie del signor Corte   V F
5.  La prenotazione è stata fatta per colazione, pranzo e cena V F
6.  I clienti dell’albergo Minerva possono entrare gratuitamente alla Fiera Vinitaly V F
7. Il signor Corte conosce bene la città di Verona ma vuole andare alla Fiera in autobus V F
8. Il costo del parcheggio interno dell’hotel è incluso nella prenotazione V F
9. La cucina dell’hotel chiude alle 21.00 V F
10. L’ultimo giorno, i clienti possono rimanere nelle loro stanze fino alle 12 V F

 


2. PROVA DI LETTURA E COMPRENSIONE

 

Leggi il seguente testo (adattato  da Progetto Italiano 3, Edilingua) e rispondi alle domande sottostanti. 

4 punti per ogni risposta esatta

 

 COME E’ INGIUSTA LA PARITA’

  

Tre italiane su dieci hanno un lavoro. Pochissime in confronto agli uomini e alle altre donne europee. Cosa impedisce alle donne italiane di farsi largo nel lavoro? Le leggi che dovrebbero garantire le cosidette pari opportunità non hanno forse spianato il cammino? A qualcuno è addirittura il sospetto che lo abbiano ostacolato. Insomma che certe regole siano un pericoloso boomerang. Sentite qui. “Il rischio è che il sistema che ci dovrebbe tutelare, penso ad esempio al periodo di maternità o alle assenze per la malattia di un figlio sia così rigido da non far venir voglia di assumere una donna” dice Antonella Maiolo, presidente del Comitato Pari opportunità del comune di Milano. Ad ascoltare certe esperienze verrebbe da pensare che il sospetto sia più che giustificato. Quante storie sentite tra una chiacchiera e l’altra nascondono in realtà episodi gravissimi. Come questa. “appena laureata ho perso due occasioni di lavoro perché ero già sposata e, quindi, un giorno avrei fatto un figlio” racconta Lucia Piccini. “Durante uno di questi colloqui mi è stato detto che la gravidanza è considerata il male peggiore per l’azienda. Mettetevi nei miei panni.”  In alcuni casi ci si trova di fronte ad un ricatto disumano: un bambino o un posto.

Sono ancora più clamorose se finiscono sulle cronache dei giornali. Come quelle di imprese che sottopongono a test di gravidanza le donne che si presentano al colloquio. Due anni fa un magistrato di Torino ha aperto un’inchiesta contro un medico che aveva eseguito gli esami per conto delle aziende. Il medico ha dovuto pagare cinquemila euro di multa per aver violato la legge sulle pari opportunità. Insomma, malgrado le donne italiane mettano al mondo solo un figlio a testa, per le imprese la gravidanza resta un tabù continua a far paura la legge 1204. Quella che obbliga la lavoratrice a stare a casa due mesi prima e tre mesi dopo è nato il figlio con un’indennità pari all’80% dello stipendio. E concede alle neo mamme il diritto ad altri 6 mesi di aspettativa facoltativa per stare con il bambino, anche se col 30% della retribuzione. Ma non è una questione di soldi. L’indennità di maternità non è un costo in più. Viene pagata attraverso i contributi che l’imprenditore versa per tutti i dipendenti, uomini e donne. E allora perché a molte donne durante il colloquio d’assunzione vengono poste domande assolutamente illegali come:”avete intenzione di sposarvi e fare figli?”. La verità è che il datore di lavoro mal sopporta di rimpiazzare la lavoratrice e addestrare un sostituto. “Per una piccola impresa è un guaio “ dice Maurizio Nucci titolare di una impresa edile di Napoli. “quando su 10 dipendenti una va in maternità mette in crisi il funzionamento dell’azienda” .

 

 (adattato  da Progetto Italiano 3, Edilingua)


 

Nel testo che hai letto si dice che:

  1. Le donne vengono assunte meno degli uomini perché

a)      non c’è una legge che le protegge

b)      sono troppo protette dalla legge

c)      la legge protegge solamente gli uomini

d)     la legge protegge i figli

  1. Molte ditte non prendono donne che

a)      non sopportano i figli

b)      hanno già figli

c)      faranno figli in futuro

d)     che sono legalmente separate

  1. Ci sono perfino ditte che

a)      impongono test di gravidanza alle loro impiegate

b)      impongono test di gravidanza alle candidate

c)      offrono test di gravidanza gratuiti alle loro dipendenti

d)     obbligano le donne a fare al massimo un figlio

  1. Secondo la legge 1204 le neo mamme

a)      sono costrette a non lavorare per 5 mesi in tutto

b)      sono costrette a tornare a lavorare subito dopo il parto

c)      sono costrette a lavorare part-time per 5 mesi

d)     possono prolungare l’aspettativa per 5 mesi senza essere pagate  

  1. Il problema per le piccole imprese è che se un’impiegata rimane incinta

a)      aumentano molto i contributi che devono versare

b)      quando torna al lavoro non è più la stessa persona

c)      può creare problemi organizzativi

d)     il datore di lavoro deve pagare un decimo delle visite


3. PROVA GRAMMATICALE - COMPLETAMENTO

 

Completa le seguenti frasi scegliendo l’opzione corretta

 

2 punti per ogni risposta esatta

 

1. Nella facoltà di lingue ci sono più ragazze ____________ ragazzi a lezione.                            

 che – quanto - di

 

2. Ieri sera la festa era bellissima, perché _________________ così presto?  Avete perso il più bello!     

ve ne siete andati - vi siete andati - ne siete andati

 

3. Vuoi del vino? _______________ prendo volentieri un bicchiere.                                            

ne – ci - ce lo

 

4.  Quando avrai smesso di scherzare, ______________ parlare seriamente.                    

potremo – potremmo - potrei

 

5. Ho trovato finalmente un lavoro ___________________posso pagarmi gli studi.        

con cui - a cui - di cui

 

6. Se vincessi alla lotteria, _________________  una villa con piscina.     

mi comprarei - mi comprerei - me comprerei

 

7. Ma dove sono i bambini? Non ________________  quando sono entrato.       

li vedo - li ho visti - l’ho visti

 

8. Stai guardando questo maglione da 20 minuti. _________________ e decidi se lo vuoi!        

provatelo - provati - provitelo

 

 

9. Non sono sicura, ma penso che la festa   _________________  stasera, alle 10, a casa di Thomas.                                                  

cominciasse – cominciava - cominci

 

10. Che peccato, la nostra vacanza sta per finire! Torneremo a casa _______________ 3 giorni.

fra – in - con


 

4. PROVA DI COMPRENSIONE TESTUALE – CLOZE TEST

 

Completa il seguente testo  con le parole della lista.

Attenzione: ci sono tre parole in più.

 

 ogni proprio richieste
su disposizione tutti
pacchetto disponibile semplicissimo
pochi neonato deciso
sulle    

 

2 punti per ogni risposta esatta

 

IL TRAINER E’ ON LINE

Una squadra di celebri personal trainer, specializzati nelle più disparate discipline, sono disponibili 24 ore ________  24. Per offrire corsi di ginnastica di _______ i tipi, dal Pilates alla boxe, dal ciclismo allo yoga, dallo stretching alla posturale. Tutto per soli 99 centesimi di dollaro. La proposta è disponibile sul __________ sito ‘I train’,  nato dall’idea della trainer Grace Lazenby e del suo partner Sebastien Reant, che l’anno scorso hanno _________  di mettere sul mercato on line un __________ di workouts (oggi ce ne sono più di 200) da scaricare sul __________ mp3. Nel giro di pochi mesi il sito è stato subissato di __________. Ed è riuscito a conquistare i favori di un gruppo di star, a cominciare da Courtney Cox. Utilizzare ‘I train’ è _________:  basta rispondere ad una serie di domande sul proprio stato di salute, sul livello di allenamento e sull’obiettivo che  si vuole ottenere. In _________ secondi si verrà consigliati sul miglior workout a _________  che in un batter d’occhio si potrà scaricare sull’I-pod.

 

Tratto da “Gioia salute”, 28 agosto 2008

 


CHIAVI DEL TEST

 

1. PROVA D’ASCOLTO

 

PRENOTAZIONE ALL’HOTEL MINERVA

1. Il signor Corte ha prenotato una stanza per 2 notti F
2. La signora Corte ha fatto la prenotazione alcuni giorni prima V
3.  Il signor Salvatore è ammalato F
4. La prenotazione è stata fatta con il nome della moglie del signor Corte V
5. La prenotazione è stata fatta per colazione, pranzo e cena V
6. I clienti dell’albergo Minerva possono entrare gratuitamente alla Fiera Vinitaly F
7. Il signor Corte conosce bene la città di Verona ma vuole andare alla Fiera in autobus F
8. Il costo del parcheggio interno dell’hotel è incluso nella prenotazione F
9. La cucina dell’hotel chiude alle 21.00 V
10. L’ultimo giorno, i clienti possono rimanere nelle loro stanze fino alle 12 F

 

2. PROVA DI LETTURA E COMPRENSIONE

 

SOLUZIONI :          1 f  - 2 g – 3 f – 4 e – 5 g

 

3. PROVA GRAMMATICALE - COMPLETAMENTO

 

  1. che
  2. ve ne siete andati
  3. ne
  4. potremo
  5. con cui
  6. mi comprerei
  7. li ho visti
  8. provatelo
  9. cominci
  10. fra

 

PROVA DI COMPRENSIONE TESTUALE – CLOZE TEST

 

Una squadra di celebri personal trainer, specializzati nelle più disparate discipline, sono disponibili 24 ore su 24. Per offrire corsi di ginnastica di tutti i tipi, dal Pilates alla boxe, dal ciclismo allo yoga, dallo stretching alla posturale. Tutto per soli 99 centesimi di dollaro. La proposta è disponibile sul neonato sito I train, nato dall’idea della trainer Grace Lazenby e del suo partner Sebastien Reant, che l’anno scorso hanno deciso di mettere sul mercato on line un pacchetto di workouts (oggi ce ne sono più di 200) da scaricare sul proprio mp3. Nel giro di pochi mesi il sito è stato subissato di richieste. Ed è riuscito a conquistare i favori di un gruppo di star, a cominciare da Courtney Cox. Utilizzare I train è semplicissimo: basta rispondere ad una serie di domande sul proprio stato di salute, sul livello di allenamento e sull’obiettivo che si vuole ottenere. In pochi secondi si verrà consigliati sul miglior workout a disposizione  che in un batter d’occhio si potrà scaricare sull’I-pod.

 

Tratto da “Gioia salute”, 28 agosto 2008

 


ITALIANO L2 - LIVELLO B1

PROTOTIPO TRACCE PER PROVA DI COMPOSIZIONE SCRITTA

 

Traccia 1

Scrivi un testo tra le 15 e le 20 righe ma ricordati che non è importante la quantità ma la qualità!!!

Non  usare né vocabolari né grammatiche né altri tipi di aiuti

 

Traccia 2

Racconta  come passavi le tue vacanze estive quando avevi 15 anni:

-          descrivi i luoghi e in modo dettagliato l’amico/a del cuore della tua adolescenza

-          ricorda un fatto bello o divertente relativo a quel periodo.

-          come e con chi ti piacerebbe passare adesso una vacanza in compagnia? Perché?