ITALIANO L2 – LIVELLO A2

PROTOTIPO TEST INFORMATIZZATO

 

Istruzioni generali per l’esame finale

L’esame finale di competenza linguistica di italiano L2 si compone di tre prove:

-          test informatizzato (di cui trovi un esempio qui di seguito)

-          prova di composizione scritta (di cui trovi alcuni esempi qui di seguito)

-          prova orale (il lettore di italiano L2 potrà darti indicazioni in proposito).

 

Ogni prova è valutata in centesimi. Il voto finale dell’esame è dato dalla media dei tre punteggi. Per accedere alla prova scritta e alla prova orale bisogna aver superato il test informatizzato con un voto pari almeno a 55/100.

La sufficienza (voto minimo) dell’esame è 60/100.

 

Per svolgere il test informatizzato bisogna iscriversi on-line nel sito del C.L.A. nelle date indicate dal calendario di testing: osserva sempre bene il sito per non perdere le date utili!

 

Il test informatizzato dura 45 minuti, durante i quali svolgerai, nell’ordine le quattro prove seguenti:

  1. prova d’ascolto
  2. prova di lettura e comprensione
  3. prova grammaticale (multiple choice)
  4. prova di completamento (drag & drop)

 

Finita una prova non si può più tornare indietro, quindi devi essere molto sicuro del tuo lavoro quando clicchi su “Continua” per passare alla prova successiva.

Quando hai finito il test informatizzato, se hai ottenuto almeno 55 punti, puoi accedere alla prova scritta, che si svolgerà sempre in laboratorio al computer.

Ti viene consegnata una traccia da svolgere nel tempo massimo di 45 minuti.

 


ITALIANO L2 - LIVELLO A2

PROTOTIPO TEST INFORMATIZZATO

 

1. ASCOLTO

2 punti per ogni risposta esatta

Ascolta la registrazione e decidi se le seguenti affermazioni sono vere o false

 

 

IN MACELLERIA

 

1. La cliente conosce bene il macellaio e gli dà del “tu” V F
2. La cliente ordina del macinato fresco per le polpette.  V F
3. La cliente vuole anche metà petto di pollo.  V F
4. La cliente vuole preparare un piatto etnico.   V F
5. Anche il macellaio conosce la ricetta che vuole preparare la signora. V F
6. I figli del macellaio sono un po’ matti.  V F
7. Il macellaio vende molta carne di cavallo.        V F
8. Valentina mangia carne solo una volta alla settimana.        V F
9. La signora compra anche un sugo pronto.     V F
10. Per la spesa la signora spende 35 euro.      V F

 


2. PROVA DI LETTURA E COMPRENSIONE

2 punti per ogni risposta esatta

 

A) Leggi il testo e segna la risposta corretta.

 

Mi chiamo Angelo Fabbri. Sono nato a Palermo, ma mia madre è di Milano e mio padre è di Genova. Sono medico, lavoro al Policlinico di una cittadina vicino a Bologna. Mia moglie è avvocato. Siamo sposati da quattro anni, e abbiamo una bambina di due anni e mezzo, Fabrizia, che ha cambiato la nostra esistenza.

Mio padre faceva l’infermiere, per cui fin da bambino sono stato in contatto con il mondo della medicina. Mia madre fa la casalinga, ha 72 anni e vive a Roma.

Ho tre fratelli e due sorelle, con cui vado molto d’accordo. Purtroppo non li vedo spesso, perché abitano tutti a Roma. Sono tutti sposati, ma solo una delle mie sorelle e uno dei miei fratelli hanno figli. In tutto ho cinque nipotini. Mio fratello Gianni, il più grande, ha 43 anni e fa il commercialista. Paolo, il secondo, è avvocato. Massimo, il terzo fratello, è più piccolo di me, ha 32 anni, e fa l’insegnante di italiano per stranieri da cinque anni.

Le mie sorelle: Anna ha 38 anni ed è casalinga, e Giulia, che ha 37 anni, lavora nel campo della pubblicità. Il marito, mio cognato Roberto, fa il giornalista. Siamo tutti nati a Palermo, meno Massimo, che è nato a Roma.

Tra tutti i miei parenti, quello con cui vado più d’accordo è Lorenzo, il marito di mia sorella Anna. Lo conosco fin da quando eravamo bambini. Ha la mia età, 39 anni, e siamo andati a scuola insieme. Ora stiamo scrivendo un libro. Sono contento, perché posso vederlo un po’ più spesso e chiacchierarci. Hanno due bambini molto simpatici, Nicola e Daniela. Devo dire che li conosco molto meglio dei figli di Paolo.

 

1)      Angelo è

a)      bolognese

b)      siciliano

c)      romano

2)      Angelo è

a) il più giovane della famiglia

b) il più vecchio della famiglia

c) più vecchio di Anna

3)      Giulia è

a) pubblicitaria

b) insegnante

c) scrittrice

4)      Angelo

a) non conosce molto bene Lorenzo

b) sta scrivendo un libro con Lorenzo

c) non vede mai Lorenzo

5)      Nicola e Daniela

a) sono i figli di Paolo

b) sono simpaticissimi

c) sono chiacchieroni


B) Leggi il seguente testo e rispondi alle domande sottostanti.

 

Stamattina mi sono alzata tardi e ho perso l’autobus come al solito. Veramente di solito lo perdo perché mi piace fare un’abbondante colazione con tranquillità e poi non riesco  a camminare troppo velocemente.  Alla fermata ho incontrato la mia amica Federica che mi ha chiesto se domenica prossima voglio andare al mare con lei a Forte dei Marmi in Toscana. Mi ha detto: “Si vede un panorama magnifico!” Io generalmente preferisco andare a sciare, ma la scorsa settimana mio padre ha avuto un piccolo incidente e perciò domenica non mi può portare in montagna, così ho deciso di accettare il suo invito. Federica l’anno scorso ha preso delle lezioni di pittura e ora sa dipingere molto bene. Qualche giorno fa mi ha fatto vedere i suoi quadri. Ama dipingere panorami marini e per questo organizza spesso delle gite al mare. Anche a me piace dipingere e l’estate passata anch’io ho cominciato il corso, ma ho smesso di frequentarlo quando le vacanze sono finite. Non sono stata molto brava. Domenica però sono andata lo stesso.

 

Nel testo che hai letto si dice che:

 

1. La protagonista si alza sempre tardi V F
2. Ha visto la sua amica Federica in autobus V F
3. Alla protagonista il mare piace più della montagna V F
4. Federica è una brava pittrice V F
5. Anche la protagonista dipinge V F

 

3. PROVA GRAMMATICALE

 

Completa scegliendo tra le opzioni date.

2 punti per ogni risposta esatta

 

 

1.      Scusi,   sa / sai/ sapete   quanto viene quella bottiglia di grappa?

2.      Durante le ultime vacanze ho fatto   molti / molte / molto   foto.

3.      Le notti romane sono   stupenda / stupendi / stupende.

4.      Vivo in Italia   da / fra / fa   quindici giorni.

5.      Preferisco   dei / degli / delli   stivali meno eleganti.

6.      Professoressa,   ha finito / è finito / è finita   di parlare della teoria dei quanti?

7.      All’esame Lisa  è risposto / è risposta / ha risposto   a tutte le domande.

8.      Leo va sempre   in / a / da   letto prima delle 9:00.

9.      Ti sei / Ti hai / Ti ha   svegliato presto la mamma ieri, Alessandro?

10.  Anna e Silvia non mettono mai i jeans. Le / Gli / Loro   piace essere eleganti.

 

4. DRAG AND DROP

 

 Scegli la risposta corretta tra le opzioni date.

Attenzione, ci sono due risposte in più!

 

2 punti per ogni risposta esatta

 

Benissimo Il verde Sì, mi rilassa molto Sono molto costose
No, non lo prendo mai Buonissimi Dopo il ponte deve girare a destra Verdi
No, grazie Bene, grazie No, mi dispiace Tagliato sottile, grazie

Come vuole le olive?

Ti piace il pesce?

Scusi, per andare alla stazione?

Qual è il tuo colore preferito?

Ti piace leggere?

Sai se c’è una banca qui vicino?

Prende ancora qualcosa?

Come sono gli spaghetti?

Quanto vengono quelle scarpe?

Il prosciutto come lo vuole?


CHIAVI DEL TEST

1. PROVA D’ASCOLTO

  1. F
  2. F
  3. F
  4. V
  5. V
  6. F
  7. F
  8. F
  9. V
  10. V

2. PROVA DI LETTURA E COMPRENSIONE

A

1)   b

2)   c

3)   a

4)   b

5)   b

 

B

1)   F

2)   F

3)   F

4)   V

5)   V

3. PROVA GRAMMATICALE

  1. sa
  2. molte
  3. stupende
  4. da
  5. degli
  1. ha finito
  2. ha risposto
  3. a
  4. Ti ha
  5. Gli

 

4. DRAG AND DROP

Come vuole le olive?                               Verdi

Ti piace il pesce?                                      No, non lo prendo mai

Scusi, per andare alla stazione?               Dopo il ponte deve girare a destra

Qual è il tuo colore preferito?                  Il verde

Ti piace leggere?                                      Sì, mi rilassa molto

Sai se c’è una banca qui vicino?              No, mi dispiace

Prende ancora qualcosa?                         No, grazie

Come sono gli spaghetti?                        Buonissimi

Quanto vengono quelle scarpe?               Sono molto costose

Il prosciutto come lo vuole?                    Tagliato sottile, grazie