UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO


CONSIGLIO DI PROGRAMMAZIONE TECNICO-SCIENTIFICA

                             VERBALE DELLA SEDUTA DEL   08/10/1997  ORE 11.00

Ilgiorno 8 ottobre 1997, presso la sala riunioni del Centro Linguistico di Ateneo dell'Università di Verona si è riunito il Consiglio di Programmazione TecnicoScientifica del Centro Linguistico di Ateneo dell'Università di Verona. 

Sono presenti: il Direttore Prof.Cesare Gagliardi, il Prof.Gilberto Storari, il Prof.Franco Piva, la Dott.ssa Roberta Facchinetti, la Dott.ssa Rosamarla Frigo, il Dott.Mario del Corso, il Prof.Walter Busch Bernard. il coordinatore tecnico Sig.Armando Michelazzi.

Funge da segretario verbalizzatore la Dott.ssa Roberta Facchinetti.
Sono assenti giustificati: la Profssa Silvia Monti, il Prof.Ubaldo Armato, la Profssa Daniela Carpi, la Profssa Eva Thune, il llrof.Sergio Pescatori
Sono assenti: la Profssa Cristina Stevanoni, il Prof.Lucio Basalisco.
L'ordine del giorno è il seguente: 

1.Comunicazioni del direttore

2.Corsi a.a. 1997/98
3.Varie ed eventuali
1. Comunicazioni
Il direttore rende noto che in data 3 ottobre si è recato a Bologna, presso il notaio Dott.Aldo Dalla Rovere per costituire, in qualità di socio fondatore assieme al direttori del CLA di Bergamo, del CI,A di Cagliari e del CILTA di Bologna, un'associazione denominata AICLU (Associazione Italiana dei Centri Linguistici Universitari) e che nell'assemblea subito dopo convocata è stato nominato segretario nazionale dell'associazione stessa (presidente il Prof.Gotti dell'Università di Bergamo, tesoriere la Profssa Rossini Favretti dell'Università di Bologna).Il consiglio si complimenta vivamente con il direttore.Il direttore si sofferma a sottolineare l'importanza di avere finalmente un'associazione nazionale soprattutto per le attività di coordinamento tra i diversi CLA e per i rapporti a carattere internazionale con le altre associazioni simili esistenti ormai in tutto il mondo.
Il direttore comunica che nei mesi estivi ,sono stati presi contatti con la Profssa Anne Lazaraton e la Profssa Eveline Hatch dell'Università della California (UCLA) per sondare la loro disponibilità ad intervenire ad un convegno organizzato dal CLA verso la fine del mese di febbraio 1998 sulla  Metodologia  dalla ricerca in linguislica applicala.Le due studiose interpellate hanno accettato.L'organìzzazione del convegno sarà discusso in un prossimo CPTS, ma il direttore anticipa che sua intenzione sarebbe una giornata di studio sul tema con l'intervento di altri due esperti italiani. 

Il direttore comunica che la Summer session and special programs della Northwestern University dell'Illinois, che si è tenuta nel nostro CLA nel mese di luglio, ha avuto echi entusiastici da parte dell'Associate dean di quella Università, confermati con lettere di elogio sia al CLA direttamente che al Magnifico Rettore.Inoltre, per ricambiare l'ospitalità loro data la Northwestern University offrirà un soggiorno di studio a due studenti meritevoli del nostro Ateneo nei loro corsi estivi negli USA. 

Il direttore comunica che sono stati pubblicati gli atti delle conferenze tenute nell'a.a. 1995/96 in un volume dal titolo Imparare ad imparare nei centri linguistici multimediali.

2. Corsi a.a. 1997/98 

Il Consiglio, preso atto degli ultimi sviluppi del contenzioso tra gli ex-lettori e l'università di Verona, considerato che, sulla base delle domande di iscrizione ai corsi nelle diverse lingue insegnate al CLA finora pervenute, sarà necessario, in aggiunta al personale già presente con contratto a tempo indeterminato, almeno il seguente numero di moduli, ore e persone: 

lingua inglese (vedi allegato)

lingua tedesca (vedi allegato)
lingua francese (vedi allegato) 
lingua spagnola (vedi allegato)
lingua russa (vedi allegato)
considerata l'urgenza di dare inizio ai corsi entro il 20 ottobre, data fissata dal CLA nell'ambito della programmazione didattica per l'a.a. 1997/98, prese in esame tutte le soluzioni didattiche possibili anche sulla base della valutazione di esperienze già affrontate da altri Centri Linguistici di Ateneo, ritiene, in prima scelta, che il ricorso a collaboratori proposti da agenzie ufficialmente riconosciute a livello governativo (quali il British Council, il Goethe Institut, l'Istituto Cervantes) possa garantire la qualità e il livello della didattica necessari al CLA per espletare il suo servizio di insegnamento linguistico.Qualora non fosse possibile individuare per tutte le lingue un'agenzia governativa il Consiglio, in via sussidiaria, ritiene possibile anche il ricorso ad istituzioni scolastiche.

3. Varie ed eventuali

Il Consiglio prende in esame la domanda del dott.Kofler di un rimborso spese per la partecipazione al convegno su Friedrich Justin Bertuch che si è tenuto nei giorni 28 settembre - 1 ottobre.Il prof.Busch esprime parere favorevole valutando molto positivamente l'attività di ricerca del dott.Kofler.Il Consiglio ritiene pertanto che, trattandosi di attività strettamente legata alle funzioni del CLA, possa essere concesso il rimborso massimo stabilito (£300.000).
Il Consiglio si dichiara infine favorevole al rinnovo del contratto di attività di ricerca al dott.Luca Stefanutti, purché tale contratto non rientri nei termini posti dall'articolo 12 della legge Treu.A questo scopo verrà fatta esplicita richiesta di chiarimento agli organi competenti.
Null'altro essendovi da trattare, la seduta è tolta alle ore 13,30.

 Il Segretario verbalizzatore                                                Il Direttore del CLA 

(Dott.ssa Roberta Facchinetti)                                          (Prof.Cesare Gagliardi)